• Il futuro del settore mangimistico e alimentare al centro del 6° Gffc

    Print

    Il congresso si svolgerà in Tailandia nel mese di marzo 2019

    Allevamenti mangimi

    Le sfide che il settore mangimistico e il comparto alimentare dovranno affrontare in futuro saranno al centro del convegno: “The future of Feed & Food - are we ready?”, che si terrà durante la sesta edizione del “Global feed & food congress 2019 (Gffc)”, in programma dall'11 al 13 marzo 2019 a Bangkok (Tailandia). L’evento, organizzato dall'International feed industry federation (Ifif) con il supporto tecnico dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (Fao), vedrà la partecipazione di rappresentanti dell’industria mangimistica e alimentare provenienti da tutto il mondo.

    “Siamo molto lieti del fatto che il prossimo Gffc si terrà in Tailandia, che si trova al centro di una regione in cui il settore mangimistico e alimentare stanno crescendo rapidamente – afferma Daniel Bercovici, Presidente Ifif -. Il tema del Congresso ‘The future of Feed & Food - are we ready?’ è collegato alla sfida globale di fornire fonti proteiche di origine animale sicure, economiche, nutrienti e sostenibili attraverso soluzioni innovative per sfamare 9 miliardi di persone entro il 2050, e riflette il nostro intento comune di raggiungere questo obiettivo per far crescere la popolazione mondiale ora e in futuro. Non vediamo l'ora di dare il benvenuto ai leader globali della catena mangimistica e alimentare a Bangkok. Crediamo fermamente che solo lavorando insieme potremo soddisfare la richiesta di produrre il 60% di cibo in più entro il 2050 e di farlo in modo sostenibile”.

    Secondo gli organizzatori, il sesto Gffc dovrebbe attirare oltre 350 delegati di alto livello provenienti da tutto il mondo e sarà caratterizzato dall’intervento di relatori esperti che metteranno a disposizione le loro conoscenze e le loro competenze in tavole rotonde e plenarie. Il sesto Gffc includerà incontri sulla rivoluzione digitale, sulla sostenibilità, sulla sicurezza alimentare, sull’innovazione in ambito nutrizionale, sui regolamenti e sulla politica globale, sulla leadership, sui mercati, sul commercio e sul futuro dei sistemi di allevamento.

    redazione 09-03-2018 Tag: mangimisettore alimentareififsicurezza alimentareallevamentosostenibilità
Articoli correlati
  • Il registro comunitario delle materie prime per mangimi

    Recentemente, a seguito di una segnalazione del Comitato permanente della Commissione europea,il Ministero della Salute ha emanato una nota riguardante la corretta applicazione del Registro delle materie prime per mangimi, istituito ai sensi dell’art. 24.6...

    27-05-2018
  • Sostenibiltà, Fefac si unisce al comitato anti-deforestazione

    L'industria mangimistica europea in difesa delle foreste subtropicali. Nick Major, il presidente di Fefac, la federazione europea che riunisce i produttori di mangimi, è entrato a far parte del Global Steering Committee, un comitato del Governors’...

    19-05-2018
  • Suinetti, dall'olio di cannella benefici per l'intestino

    Un olio essenziale in grado di migliorare la funzione intestinale, l'apporto dietetico e la composizione del microbioma dei suinetti appena svezzati. È l'olio di cannella, il supplemento testato da un gruppo di ricercatori internazionale, provenienti dal...

    07-05-2018
  • Il piano Fao per difendere le piante

    La Convenzione internazionale per la protezione delle piante (Ippc), l'organismo incaricato di mantenere sicuro il commercio mondiale delle piante e dei loro prodotti, ha adottato nuove norme fitosanitarie  volte a impedire che i parassiti agricoli e...

    04-05-2018
  • Agricoltura: il programma del Movimento 5 stelle per rilanciare settore agricolo

    Revisione della Pac, no agli Ogm, applicazione della legge 4/2011 in materia di etichettatura, promozione dell’agricoltura sociale e delle green economy, miglioramento della normativa sul trasporto animale: questa è la ricetta del Movimento 5 stelle...

    28-04-2018